Tumori, D'Amato: nel Lazio oltre 25.700 interventi chirurgici

Bet

Roma, 18 nov. (askanews) - "C'è una grande attenzione sul tema dell'umanizzazione e il benessere psicologico dei pazienti oncologici da parte delle strutture e dei professionisti nella nostra Regione. Dobbiamo tener presente che nel sistema sanitario regionale del Lazio quest'anno gli interventi chirurgici oncologici sono stati 25.704 e crescono del 5% rispetto all'anno passato. Stiamo parlando di più di 70 interventi al giorno con una prevalenza di quelli che riguardano il tumore alla mammella per le donne, oltre 6 mila interventi. Abbiamo ogni anno circa 40 mila nuove diagnosi di tumori e il Sistema sanitario regionale registra un saldo attivo di mobilità per la chirurgia oncologica di oltre 2 mila ricoveri". Così l'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che questa mattina ha preso parte al congresso scientifico di Apeo (associazione professionale di estetica oncologica) che si è tenuto presso l'IFO Istituto Tumori Regina Elena. 

"L'umanizzazione delle cure è per il sistema sanitario regionale del Lazio un obiettivo primario e si stanno facendo grandi passi in avanti. Credo sia inoltre importante - conclude D'Amato - continuare a lavorare sull'aggiornamento tecnico-scientifico mettendo sempre al centro il malato e la persona".