Tunisia al voto, domenica 26 candidati per la carica di presidente -6-

Fth

Roma, 14 set. (askanews) - Il cambiamento nella cronologia ha costretto i partiti a modificare i loro piani e mettere più energia nella corsa presidenziale, secondo Abdel Aziz Hali, un giornalista tunisino. "Con l'inversione del calendario elettorale, qualcuno come il primo ministro Youssef Chahed non ha potuto correre il rischio di gettare tutto il peso del suo partito solo dietro il voto parlamentare", ha detto ad Al Jazeera.

Con il secondo turno delle elezioni presidenziali che si svolgono dopo il voto legislativo di ottobre, i due principali candidati che emergono dal primo turno potrebbero usare le loro posizioni per aumentare le possibilità dei loro partiti nelle elezioni parlamentari.