Tunisia, premier nega ogni legame con arresto rivale politico -2-

Fco

Tunisi, 27 ago. (askanews) - Quanto a suo fratello, il partito di Nabil Karoui ha affermato di essere senza sue notizie. Lo stesso partito ha in seguito accusato "direttamente Youssef Shahed e il suo gruppo di aver orchestrato l'arresto".

"Oggi sono accusato di essere dietro ogni arresto", ma in Tunisia il potere giudiziario è "totalmente indipendente" dal potere politico, si è difeso Youssef Chahed ai microfoni di Mosaique FM. "Il capo del governo non può nominare un giudice e non può procedere alla sua revoca", ha aggiunto.