Turchia, arrestati 100 presunti membri dell'Isis in tutto il Paese

Dmo

Roma, 30 dic. (askanews) - Le autorità turche hanno annunciato di aver arrestato 100 persone, tra cui diversi stranieri, sospettati di appartenere all'Isis, nel corso di alcune operazioni prima della fine dell'anno e dei festeggiamenti di Capodanno. Lo riferisce l'agenzia Anadolu.

Oltre 40 iracheni, una ventina tra siriani e marocchini, figurano tra gli arrestati nella provincia di Ankara, di Bursa e Batman.

(Segue)