Turchia, arrestati almeno sette presunti membri dell'Isis

Coa

Roma, 21 gen. (askanews) - Almeno sette persone sono state arrestate in Turchia per i loro presunti legami con il gruppo terroristico dello Stato Islamico (Isis): lo hanno riferito oggi fonti della sicurezza. Unità della gendarmeria turca hanno arrestato quattro donne, tra cui la moglie di un cosiddetto emiro dell'Isis nella provincia meridionale di Hatay, hanno detto le stesse fonti, citate dall'agenzia Anadolu.

Le forze di sicurezza nella provincia nord-occidentale turca di Kocaeli stavano indagando da tempo sulle quattro donne, presumibilmente entrate in Turchia dalla Siria.

Le donne, che presumibilmente hanno combattuto per l'Isis a Raqqa e Deir Ez-Zor in Siria dal 2014, dopo l'arresto ad Hatay sono state portate a Kocaeli.(Segue)