Turchia, arrestati due dipendenti consolato Usa: "deriso l'Islam"

Coa

Roma, 20 nov. (askanews) - Le autorità turche hanno trattenuto oggi in custodia per breve tempo due dipendenti turchi di un consolato americano accusati di "avere deriso l'Islam" durante una festa per Halloween: lo riferisce l'agenzia di stampa DHA.

Secondo l'agenzia, un uomo e una donna che lavorano per il consolato americano di Adana, nella Turchia meridionale, sono stati posti in stato di fermo dalla polizia per essere interrogati e successivamente rilasciati.

Il loro breve arresto è legato alla pubblicazione sui social network di un video che mostra due persone che prendono in giro l'acqua di "zamzam", presa alla Mecca e considerata miracolosa dai musulmani, durante una festa di Halloween.(Segue)