Turchia, arrestati per terrorismo 18 ex dipendenti ufficio premier

Coa

Roma, 18 dic. (askanews) - La polizia turca ha arrestato 18 ex dipendenti dell'ufficio del primo ministro di Ankara, smantelalto dopo il falito tentativo di colpo di stato del 2016, con l'accusa di sospetti collegamenti con l'Organizzazione terroristica Fetullah (FETO). Il gruppo è considerato responsabile del tentato golpe.

Secondo quanto riferito oggi da fonti della sicurezza citate dall'agenzia Anadolu, i sospetti sono stati arrestati nella capitale Ankara in raid compiuti simultaneamente dalla polizia antiterrorismo.(Segue)