Turchia avverte Usa: imminete operazione contro curdi Ypg

Roma, 1 ott. (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha avvertito Washington che in mancanza di atti concreti per la creazione di una "zona cuscinetto" nel nord della Siria Ankara "non avrà altra scelta che seguire la propria strategia" e lanciare un'operazione militare contro le milizie curdo-siriane dell'Ypg. "Abbiamo provato tutto, siamo stati estremamente pazienti, ma non possiamo perdere un istante", ha avvertito Erdogan. L'accordo fra Turchia e Stati Uniti per la creazione di una zona cuscinetto era stato firmato nel'agosto scorso, con Ankara che aveva dato fine settembre come data limite per la sua implementazione. (Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli