Turchia ha avviato l'estradizione dei combattenti stranieri Isis

Sim

Roma, 11 nov. (askanews) - La Turchia ha già rimpatriato un combattente americano dello Stato islamico (Isis) e sono in corso le pratiche per espellere nella giornata di oggi altri due combattenti, di nazionalità tedesca e danese. "Quindi complessivamente tre terroristi stranieri saranno espulsi oggi dal nostro Paese", ha detto all'agenzia di stampa Anadolu il portavoce del ministero dell'Interno, Ismail Catakli, aggiungendo che altri "sette terroristi dell'Isis di nazionalità tedesca saranno espulsi il prossimo 14 novembre". (Segue)