Turchia, bimba 12enne muore per esplosione Gaziantep: è nona vittima

Istanbul (Turchia), 21 ago. (LaPresse/AP) - Una bambina di 12 anni è morta per le ferite riportate a seguito dell'esplosione di una bomba avvenuta ieri a Gaziantep, nel sudest della Turchia, portando a nove il bilancio dei morti. Lo ha riferito il ministro dell'Interno turco, Beshir Atalay, precisando che tra le vittime ci sono altri tre bambini. L'ordigno era nascosto in un veicolo, che è esploso vicino a una stazione di polizia della città, vicino al confine con la Siria. Nelle ultime settimane nel sudest della Turchia si sono intensificati gli scontri tra forze di sicurezza turche e ribelli curdi del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). Firat, agenzia di stampa pro curda, sostiene che i ribelli abbiano negato ogni coinvolgimento nell'attacco, che ha provocato decine di feriti.

Ricerca

Le notizie del giorno