Turchia, Cavusoglu agli Usa: nessuno ha diritto a ricchezza Siria

Coa

Roma, 9 nov. (askanews) - Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha dichiarato oggi che "nessuno ha il diritto" di pretendere "la ricchezza della Siria", facendo riferimento ai giacimenti di petrolio nel Nord-Est del paese.

Gli Stati Uniti "ammettono che sono in Siria soprattutto per i giacimenti petroliferi. Stiamo parlando di un paese che non lo nasconde, è lì per sequestrare la ricchezza di petrolio, e vediamo che supporta anche organizzazioni terroristiche come il YPG e Pil KK", ha detto durante una conferenza nella città di Antalya. (Segue)