Turchia, Corte costituzionale: violazione libertà stop Wikipèdia

Cos

Roma, 26 dic. (askanews) - La Corte costituzionale, la più alta instanza giuridica in Turchia, ha affermato che lo stop del governo all'enciclopedia on line Wikipèdia costituisce una "violazione della libertà di espressione". E' quanto riportano i media turchi secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Afp su twetter.