Turchia: Draghi, 'su diritti umani no passi indietro, avanti determinati'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – "Non possiamo fare passi indietro sul rispetto dei diritti umani. Questo non riguarda solo la Turchia, ma tanti paesi in cui questi diritti non sono rispettati. Il rispetto dei diritti è un valore identitario europeo, non si possono ammettere passi indietro su questo. L'Ue deve continuare a lavorare anche nei confronti di alcuni suoi membri". Così il premier Mario Draghi, in Aula alla Camera per la replica.