Turchia, esplode ordigno a Diyarbakir; almeno 7 morti e 10 feriti

Fco

Ankara, 13 set. (askanews) - Almeno sette persone morte, altre dieci ferite. È questo il primo bilancio dell'esplosione di un ordigno lungo una strada nella provincia di Diyarbakir, nel sudest della Turchia. Lo ha annunciato il ministro degli Interni, Suleyman Soylu.

"Sette dei nostri connazionali sono morti dopo che un ied (ordigno esplosivo improvvisato) collocato su una strada dai terroristi è stato fatto detonare, ferendo altre dieci persone, due delle quali sono in condizioni gravi", ha detto Soylu ai giornalisti.(Segue)