Turchia negozia con Russia consegna di 18 soldati siriani

Fco

Roma, 31 ott. (askanews) - Ankara è impegnata in negoziati con Mosca sulla consegna alla Russia di diciotto soldati dell'esercito siriano fatti prigionieri. Lo ha annunciato il ministro della Difesa, Hulusi Akar.

"Stiamo portando avanti negoziati con i russi sulla consegna a loro di 18 persone, presumibilmente appartenenti all'esercito del regime [siriano]", ha detto Akar, citato dall'emittente Trt.