Turchia, oltre 1.800 migranti irregolari arrestati a Edirne -2-

Fco

Roma, 30 ott. (askanews) - Tra le persone arrestate ci sono cittadini di Afghanistan, Egitto, Iran, Iraq, Libia, Marocco, Pakistan e Siria. La Turchia è uno dei principali punti di transito per migranti e rifugiati che provano ad arrivare in Europa. In base all'accordo di migrazione del 2016, Ankara si è impegnata ad aiutare l'Unione Europea a contrastare il flusso migratorio dal sud.

In particolare, si è impegnata a riprendere tutti i migranti privi di documenti che arrivano in Grecia attraverso il suo territorio in cambio della sistemazione dei rifugiati siriani in Europa su base individuale e aiuti finanziari da Bruxelles.(Segue)