Turchia: oppositore Erdogan condannato a quasi 10 anni

Ihr

Roma, 6 set. (askanews) - Il responsabile a Istanbul del principale partito d'opposizione al presidente turco Recep Tayyip Erdogan è stato condannato a quasi 10 anni di carcere per diversi capi di imputazione, fra cui "propaganda terrorista" e "insulti al capo dello Stato".

Canan Kaftancioglu, responsabile del partito d'opposizione CHP (social-democratico) per la provincia di Istanbul, "è stato condannato a nove anni e otto mesi di carcere", ha riferito un quadro del partito, citato da Afp.