Turchia ordina di oscurare sito di informazione indipendente

Fco

Roma, 6 ago. (askanews) - Un tribunale turco ha ordinato di oscurare il portale di notizie indipendente Bianet e diverse decine di altri media e account sui social network per proteggere la "sicurezza nazionale". Lo indica una decisione resa pubblica oggi.

Secondo la decisione che la France Presse ha potuto consultare, Bianet, insieme ad altri 135 siti, profili sui social network e video condivisi su YouTube e Dailymotion sono interessati. Colpito inoltre l'account Twitter di una parlamentare del partito filocurdo Hdp, Oya Ersoy. (Segue)