Turchia, partito Erdogan verso espulsione ex premier Davutoglu -3-

Fth

Roma, 3 set. (askanews) - Ha inoltre denunciato il licenziamento il 19 agosto di tre sindaci pro-curdi di città nella Turchia orientale - Diyarbakir, Mardin e Van, accusati di mantenere legami con "terroristi".

La mossa arriva quando figure di spicco come l'ex presidente Abdullah Gul e l'ex vice primo ministro Ali Babacan, entrambi membri fondatori dell'AKP, si sono allontanati da Erdogan. L'ex vice primo ministro incaricato di sorvegliare l'economia turca, Ali Babacan ha annunciato l'8 luglio le sue dimissioni dal partito suscitando "profonde differenze" e la necessità di una "nuova visione".