Turchia, partito Erdogan verso espulsione ex premier Davutoglu -2-

Fth

Roma, 3 set. (askanews) - Una figura di spicco nel partito islamico-conservatore, Ahmet Davutoglu, che era stato anche ministro degli Esteri, si era dimesso da Primo Ministro nel 2016 dopo due anni. Aveva giurato di non criticare mai Erdogan in pubblico, ma recentemente ha dimostrato di non voler più ignorare quelle che vede come disfunzioni nel partito.

Accusando l'AKP di deviare dai suoi obiettivi, Davutoglu ha criticato il suo partito per aver chiesto una nuova elezione a Istanbul dopo aver perso la città a marzo contro l'opposizione. In una nuova elezione a giugno, il candidato di Erdogan ha subito una pesante sconfitta.(Segue)