Turchia pone 10 condizioni per accesso Svezia e Finlandia nella Nato

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 giu. (askanews) - La Turchia ha posto 10 condizioni per dare il via libera all'accesso di Svezia e Finlandia nella Nato, secondo quanto rivela il quotidiano turco Yeni Safak.

Ankara chiede a Stoccolma e Helsinki di sostenere la lotta delle autorità turche contro il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) e l'organizzazione Feto, dell'ex imam in esilio Fetullah Gulen, entrambe inserite nella lista dei gruppi terroristici dalla Turchia.

Inoltre, a Svezia e Finlandia è stato chiesto di stabilire le necessarie regole e il quadro legale per combattere il terrorismo ed evitare tentativi del Pkk di aprire sedi nei loro Paesi, riporta lo Yeni Safak. Tutte le attivita dell'organizzazione Feto dovranno essere bandite in Svezia e Finlandia e i media collegati dovranno essere oscurati. Gli asset delle organizzazioni devono essere congelati e i sospettati di legami con i due gruppi dovranno essere estradati.

Infine, Ankara ha chiesto che vengano vietate le manifestazioni del Pkk e che i due Paesi candidati condividano con la Turchia le notizie di intelligence, rimuovendo le restrizioni all'industria della difesa turca.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli