Turchia, repressione contro media dopo attacco in Siria -8-

Mos

Roma, 1 nov. (askanews) - L'operazione "Primavera di pace" è stata il pretesto per intensificare la repressione contro gli attivisti e gli oppositori politici. Parecchi parlamentari sono sotto inchiesta. Uno di loro, Sezgin Tanrikul, dovrà rispondere di un tweet contenente questo testo: ôIl governo deve saperlo. Questa è una guerra ingiustificata e una guerra contro i curdiö.

Secondo l'Ordine degli avvocati della provincia di Sanliurfa, il 9 e il 10 ottobre almeno 54 persone sono state arrestate dalla polizia antiterrorismo. Tra loro vi sono esponenti del Partito democratico del popolo (Hdp), di sinistra e filo-curdo, così come membri di sindacati di sinistra.(Segue)