Turchia: sindaci filocurdi destituiti, polizia disperde cortei -3-

Fco

Roma, 21 ago. (askanews) - Ottenuto il via libera delle autorità a candidarsi per le elezioni amministrative del 31 marzo, avevano vinto la consultazione rispettivamente con il 63, 56 e 54 per cento dei voti.

Il presidente Recep Tayyip Erdogan accusa regolarmente l'Hdp di essere legato al Pkk (Partito dei Lavoratori del Kurdistan), organizzazione considerata terroristica da Ankara e dagli alleati occidentali. Il partito afferma però di essere preso di mira a causa della sua energica opposizione al governo. Durante un briefing con la stampa estera a Istanbul, il ministro degli Interni Suleyman Soylu ha minimizzato l'importanza delle proteste che si sono svolte da lunedì.(Segue)