Turchia: "terrorista" Ypg ucciso nel Nord della Siria

Roma, 27 lug. (askanews) - Un esponente dell'Unit di Protezione del popolo curdo stato ucciso in un'operazione dell'esercito turco nel Nord della Siria, vicino al confine con la Turchia. Lo ha annunciato oggi il ministero della Difesa di Ankara citato dall'agenzia Anadolu. "Un terrorista del Ypg/Pkk stato neutralizzato dai nostri eroici commandos. Continueremo a prendere tutte le misure per assicurare la pace e la sicurezza nelal regione", ha spiegato il ministero su Twitter. La Turchia utilizza il termine "terrorista" per definire ogni appartenente al Ypg e al Partito dei lavoratori del Kurdistan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli