Turchia vieta voli civili siriani in spazio aereo nazionale

Ankara (Turchia), 14 ott. (LaPresse/AP) - La Turchia vieta l'ingresso nello spazio aereo nazionale ai voli civili siriani. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, spiegando che la decisione è stata presa perché il regime siriano "abusa" dei voli civili per trasportare equipaggiamenti militari. Ha precisato che il governo di Damasco ne è stato informato ieri. La scorsa settimana la Turchia ha costretto ad atterrare un aereo siriano proveniente da Mosca, facendo poi sapere di aver sequestrato materiali militari. La Russia ha detto che il carico consisteva invece in apparecchiature radio e la Siria ha accusato la Turchia di pirateria. Ieri Damasco ha annunciato la chiusura del suo spazio aereo ai voli turchi, ma Davutoglu oggi ha dichiarato in proposito: "L'annuncio siriano per noi non ha alcun valore".

Ricerca

Le notizie del giorno