Turchia vuole rimpatriare combattenti Isis in Europa -2-

Mgi

Roma, 2 nov. (askanews) - Dopo l'offensiva militare contro le milizie curde nel nordest della Siria, avvenuta in seguito al ritiro delle forze statunitensi dalla zona, l'esercito turco ha catturato numerosi combattenti jihadisti.

Il possibile rimpatrio di questi combattenti, più volte minacciato da Ankara, è uno dei principali timori espressi dai Paesi occidentali dopo l'inizio dell'offensiva turca.