Turismo, Fvg: sì a sinergie virtuose con Veneto, Austria e Slovenia -2-

Red/Gtu

Roma, 23 lug. (askanews) - "L'obiettivo è infatti - secondo l'assessore - quello di migliorare le già buone statistiche che abbiamo presentato stamane, potenziando l'attrattività del Friuli Venezia Giulia ideando soluzioni che sappiano rispondere in modo puntuale alle aspettative dei 'cittadini temporanei' che visitano la nostra regione."

Ulteriore novità sul fronte della promozione turistica, dal primo luglio è in commercio la prima guida interamente in lingua inglese dedicata al Friuli Venezia Giulia: edita da Bradt, punto di riferimento per i viaggiatori di tutto il mondo, verrà diffusa online e in ben 100 Paesi, a testimonianza di quanto la regione rappresenti, anche per gli operatori, una nuova interessante meta da sponsorizzare.