Turismo: nasce la travel web-serie 'Sicilian Rhapsody'

webinfo@adnkronos.com

Si chiama “Sicilian Rhapsody” ed è la prima travel web-serie interamente girata in Sicilia che è stata presentata ieri a Palermo. Interpretata da Ashley Hames e Rossella Guarneri – la serie si compone di 5 episodi in inglese con i sottotitoli e racconta il territorio e il brand, attraverso uno storytelling divertente che mostra il territorio siciliano e le sue eccellenze. Realizzata grazie ad un cofinanziamento del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, con il patrocinio del Comune di Palermo e dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, la web serie "mira a fare conoscere al pubblico internazionale le peculiarità del territorio siciliano e le innumerevoli possibilità di vivere esperienze privilegiate ed uniche". 

I cinque piccoli film sono stati autoprodotti dall’agenzia di viaggi di lusso Absolute Sicilia (brand di “Tour Plus Sicilia”), con la regia di Riccardo Cannella della Cinnamon, società di produzione audiovisiva vincitrice di oltre 40 premi internazionali per le sue produzioni nell’ambito della serialità digitale. 

Secondo Dario Ferrante, CEO di Absolute Sicilia e ideatore del progetto filmico, "si tratta di un modo nuovo di fare comunicazione e marketing territoriale. Attraverso un fervido e produttivo brainstorming, siamo arrivati alla definizione di una storia che potesse mettere in luce alcuni punti chiave del fare comunicazione attraverso una serie web: la necessità di presentare il brand, in un modo che non fosse prettamente pubblicitario ma legato ad uno storytelling di cui l’azienda stessa fosse parte integrante, protagonista e ambientazione, lasciando tuttavia spazio all’azione e alla narrazione di una storia, mostrando il territorio siciliano in lungo e in largo, attraverso location ed esperienze uniche, che rappresentassero il meglio che il turismo potesse offrire ad un vasto pubblico". In occasione dell’anteprima è stata proiettata la serie completa (durata ca. 43 minuti) con i sottotitoli in lingua inglese. La prima puntata della serie è visibile sui canali social di Absolute Sicilia.