Turismo, De Poli: presentato in Senato ddl su Pro Loco

Pol/Bac

Roma, 11 feb. (askanews) - "Abbiamo presentato in Senato un disegno di legge sulle Pro Loco: è una battaglia che non ha colori politici. L'obiettivo è valorizzare il patrimonio culturale dei nostri territori". Lo ha detto il senatore centrista Antonio De Poli intervenendo in conferenza stampa a Palazzo Madama.

"Una squadra di parlamentari di tutti gli schieramenti politici si schiera in favore del mondo delle Pro Loco", ha dichiarato soddisfatto De Poli che è primo firmatario del ddl sottoscritto da rappresentanti di tutte le forze politiche presenti in Senato.

"Con questo provvedimento - ha spiegato ancora - intendiamo ridurre il peso della burocrazia sia a favore delle associazioni che - lo ricordiamo - operano in modo volontario (oltre 600.000 volontari delle Pro Loco in Italia) , sia a favore degli amministratori locali, a partire dai sindaci. Una piccola sagra di paese, d'altronde, non si può paragonare al grande concerto di Vasco Rossi con migliaia e migliaia di persone. Tuteliamo l'operato di questo mondo che ha anche una funzione sociale per le nostre comunità. L'UNPLI è una delle 157 associazioni accreditate presso l'UNESCO, in quanto depositaria da sempre del patrimonio culturale immateriale del nostro Paese. Il mio auspicio è che presto si possa calendarizzare il ddl in Senato e arrivare entro l'anno all'approvazione".