Turista britannico divorato da uno squalo in acque isola Reunion

Dmo

Roma, 7 nov. (askanews) - Un turista britannico di 44 anni è stato divorato da uno squalo nelle acque dell'isola dei territori Oltremare francesi di Reunion. L'uomo era stato dichiarato scomparso nel weekend, scrive il Daily Mail, e una delle sue mani, con ancora la fede, è stata trovata nello stomaco di uno squalo tigre trovato morto sulla spiaggia. Adesso verrà effettuato il test del Dna per verificare l'identità.

"Il turista (scozzese) e la moglie erano in vacanza sull'isola quando lui è scomparso mentre nuotava da solo nella Laguna Hermitage", hanno rivelato delle fonti delle indagini. (Segue)