Turista fa foto con un cobra, ma non si accorge che l'ha morso.. Morto

Duccio Fumero
Pochi minuti e la vittima del morso ha iniziato a non sentirsi bene, perdendo conoscenza.

L’emozione di farsi scattere una foto con un cobra velenoso appoggiato sulle nostre spalle. Qualcosa che molti si immaginano come ‘extra’ quando si va a fare un viaggio esotico, magari in India. Qualcosa che probabilmente aveva pensato anche un turista che nella regione di Jodhpur si è fatto, appunto, fotografare con un cobra.

L’uomo, che stava visitando la zona a nord-ovest dell’India, si era fermato ad ammirare un incantatore di serpenti, che poi aveva proposto ai turisti di farsi fotografare vicino al pericoloso rettile. L’uomo si è avvicinato, si è messo in posa aspettando lo scatto. Ma il cobra, uno dei serpenti più velenosi al mondo, non ha fatto ‘cheese’ e, invece, ha morso il turista sul viso.

In un primo momento l’uomo non si è accorto di nulla, poi sentendo un lieve fastidio ha chiesto all’incantatore di serpenti se era stato morso. Questi, però, non gli ha dato retta, continuando a intrattenere gli altri turisti presenti. Pochi minuti e la vittima del morso ha iniziato a non sentirsi bene, perdendo conoscenza. Ma invece che portarlo in ospedale l’uomo è stato portato da un santone locale.

Le cui cure, ahimè, sono state inutili e nel giro di un’ora il turista è deceduto, ucciso dal veleno del cobra. Al momento non si sa che tipo di cobra abbia ucciso l’uomo, con ben cinque tipi di questo serpente comuni in India. Tutti velenosi, tutti mortali, anche se nessuno di essi rientra tra i cinque serpenti più pericolosi al mondo. Quello più diffuso, non a caso chiamato il Cobra indiano, contiene un veleno che colpisce il sistema nervoso, portando alla paralisi e all’attacco cardiaco.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità