Turista inglese ubriaco importuna clienti in pizzeria a Roma: fermato

roma turista

Un 30enne di origine inglese è stato arrestato nella giornata di domenica 22 settembre 2019 a Roma. Il turista si trovava all’interno di una pizzeria quando, ubriaco, ha iniziato ad importunare chi era lì a godersi la propria serata. All’arrivo della polizia l’uomo non ha pensato minimamente di opporre resistenza -anzi ha inveito contro gli agenti. E’ stato fermato e arrestato.

Il turista inglese ubriaco

Il 30enne inglese si trovava in una pizzeria in zona Cavour a Roma. Aveva bevuto quel tanto che è bastato ad allarmare i presenti in sala e a chiedere aiuto rivolgendosi alle unità di polizia in servizio in zona. L’uomo stava importunando i vari clienti prendendo posto con loro a tavola e insultandoli. Quando i poliziotti sono arrivati, l’uomo ha iniziato a colpirli in faccia con delle monetine. Uno di loro ha purtroppo riportato una contusione a spalla e faccia, essendo stato colpito in pieno viso da un pugno.

L’aggressore, un turista inglese di 30 anni, è stato bloccato e arrestato e deve rispondere dei reati di resistenza, oltraggio, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. All’esito del processo con rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria, L’uomo si trovava in una pizzeria a Roma quando ha iniziato ad importunare i clienti che erano seduti a tavola. All’arrivo degli agenti di polizia, l’uomo non ha opposto resistenza ma si è anzi accanito contro di loro. Prima ha iniziato a lanciare delle monetine e poi, un vero e proprio atto di violenza: ha sferrato un pugno in pieno viso ad un agente.