Turista rilasciato in Siria, il Canada ringrazia il Libano -2-

Fco

Roma, 12 ago. (askanews) - Baxter era andato in Siria a novembre dello scorso anno ed era scomparso poco dopo il suo arrivo nel Paese. È riapparso durante una conferenza stampa a Beirut venerdì scorso, al fianco del capo della sicurezza libanese Abbas Ibrahim.

Entrambi i ministri hanno elogiato il generale Ibrahim per il suo ruolo nel rilascio del cittadino canadese, anche se non sono stati diffusi dettagli. Ai giornalisti è stato semplicemente detto che Baxter era stato arrestato per aver violato le leggi siriane.