Turisti di Taiwan contagiati da coronavirus, hanno viaggiato in Italia

Turisti di Taiwan contagiati da coronavirus, hanno viaggiato in Italia

Una famiglia taiwanese di quattro persone contagiata dal coronavirus. È quanto riporta il Ministero della salute, facendo sapere che i turisti di Taiwan avevano viaggiato in Italia per dieci giorni, spostandosi tra Roma e Toscana.

La famiglia è arrivata in Italia il 22 gennaio per trascorrere una breve vacanza. I quattro erano partiti dall’aeroporto di Hong Kong e successivamente rientrati in patria il 31 gennaio.

Taiwan, quattro turisti contagiati dal coronavirus

Subito è stata tracciata una mappa degli spostamenti della famiglia in Italia. Il ministero della Salute ha voluto rassicurare: “siamo abbastanza tranquilli perché sta per scadere il periodo dei 14 giorni da quando sono passati per la Toscana e per il Lazio“. Anche il direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani di Roma, Giuseppe Ippolito, precisa: “noi non abbiamo casi acquisiti sul territorio nazionale. I tempi della coppia di Taiwan ci fanno ben sperare ma i controlli verranno ugualmente effettuati”.

Anche le strutture alberghiere che hanno ospitato la famiglia taiwanese sono state allertate. A Firenze, la regione ha prontamente attivato gli operatori della Asl per i controlli. Tutto il personale della struttura ricettiva è risultato negativo al test del coronavirus. Nella regione Lazio ci si è mossi in una simile direzione. L’assessore della sanità Alessio D’amato precisa: “una volta appresa la notizia da fonti ministeriali sono state disposte tutte le verifiche previste dai protocolli, si è immediatamente attivata la task force del servizio sanitario regionale e non si sono rilevate criticità nel tragitto romano. Abbiamo un ottimo sistema di sorveglianza e i cittadini devono fidarsi“.

Spagna, confermato il secondo caso di coronavirus

Nel frattempo, in Spagna arriva la conferma del secondo caso di coronavirus. Si tratta di un uomo, residente a Palma de Mallorca con la sua famiglia, composta da quattro persone. Il ministero della sanità spagnolo ha dato la notizia nelle ultime ore del giorno 9 febbraio. Il primo contagiato è invece un turista di nazionalità tedesca, attualmente in isolamento presso l’ospedale di La Gomera, Isole Canarie.