Tutorial shock: coprire i lividi con il trucco

Lauren Luke, diventata famosa con i suoi video che insegnano a truccarsi, dedica i suoi ultimi consigli "provocatori" alle vittime delle violenze domestiche

Su YouTube molte ragazze caricano video fatti in casa con cui mostrano alle amiche, ma soprattutto alla rete, come ci si trucca per essere davvero belle. La regina tra loro è Lauren Luke che, per l'associazione non governativa Refuge, gira un video che insegna ad usare i normali cosmetici per nascondere i segni delle botte ricevute da mariti, compagni, amanti la sera prima. Ovviamente lo spot vuole giocare sul messaggio da sempre lanciato dall'associazione: i lividi non si nascondono e le violenze domestiche vanno sempre denunciate.

Per approfondire: i numeri della violenza sullle donne in Italia

Lauren Luke parte dando dei consigli su come usare il fondodinta: strati spessi, applicati con molta attenzione aiuteranno la vittima a camuffare le tumefazioni presenti sul viso. Mentre per i lividi sul collo, meglio ricorrere all'uso di una comoda sciarpa.

La Luke ha dedicato la sua arte alla nobile causa di Refuge: il 65% tra le donne vittime di violenza cerca di nascondere i segni delle percosse ricevute. Lei che a 15 anni rimane incinta e si dedica anima e corpo alla vendita dei cosmetici sul web, grazie a questo mezzo spiritoso, utile e creativo dei video tutorial, è il giusto testimonial per far vedere alle donne come ci si possa far valere grazie al proprio talento, senza avere paura.

Ricerca

Le notizie del giorno