Tutta la Germania in un’unica bottiglia di vino

(Adnkronos) - Ogni due anni in Germania viene eletta una Weinkönigin , una reginetta del vino con tanto di coroncina e calice al posto dello scettro, che nei 24 mesi del suo mandato si fa portavoce e rappresentante dell’identità enologica tedesca. Al suo fianco ci sono altre dodici rappresentanti regionali, una per ciascuna delle zone vitivinicole del paese. Sina Erdrich, reginetta in carica, ha coinvolto le altre dodici ragazze nel progetto di imbottigliamento di una cuvée rappresentativa di tutta la Germania, i cui proventi saranno devoluti in beneficenza. Zusammenhalt - coesione, in italiano - è il nome dato al vino a base Riesling per cui sono state chiamate a collaborare tredici cantine, ognuna appartenente a una differente regione di produzione.

Monika Reule, amministratore delegato del German Wine Institute ha sottolineato che questa iniziativa rafforza ulteriormente la coesione e i legami tra le reginette regionali del vino in favore dell’intero panorama enologico nazionale.

"Questo vino rispecchia l'intera Germania" - ha detto la portavoce, Sina Erdrich - “Con questo vino vogliamo lanciare un messaggio: noi come associazione ma anche noi come intero settore vinicolo dobbiamo puntare alla ‘Zusammenhalt’, alla coesione. Insieme possiamo fare tanto!”

Le bottiglie, acquistabili on-line, avranno due formati: quelle da 0,75 litri saranno vendute al prezzo di 22,50 euro mentre tre doppie magnum saranno messe all'asta. Tutti i ricavi saranno devoluti in beneficenza, per l’85% ai viticoltori dell’Ahr danneggiati dalle violente inondazioni del 2021 e per il 15% all’associazione Women Against Violence.Adnkronos - Vendemmie

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli