Tutte le mostre e gli eventi in Europa

Un mostra alla Philharmonie de Paris Parigi per ricordare Fela Kuti, il cantante e sassofonista nigeriano morto nel 1997. L’artista ha lasciato il segno nella storia della musica creando un nuovo movimento musicale alla fine degli anni '60: l'afrobeat, un mix di jazz e musica yoruba. La personale ripercorre la carriera musicale e sociale di Fela Kuti, soprannominato il "Presidente nero". Foto, video e testimonianze di migliaia di concerti che ha tenuto in Nigeria e nel mondo.

Il Museo di Barberini a Postsdam riapre al pubblico. Era stato momentanea-mente chiuso il 23 ottobre quando il celebre dipinto Grainstacks di Claude Mo-net è stato imbrattato di purè di patate. Sotto i riflettori una mostra dedicata ai legami tra magia e surrealismo. Un rinnovato interesse per questa corrente pun-tando su opere che moderne, incantante della cultura contemporanea.

Il Guggenheim di Bilbao lo scorso 18 ottobre ha celebrato il suo 25° anniversario. Il museo è stato progettato da uno dei più grandi architetti contemporanei, Frank Gehry. La sua apertura nel 1997 diede grande linfa a questa città dei Paesi Baschi. Il Museo diventò un punto di ritrovo internazionale per gli amanti dell’arte di tutto il mondo. Ora tre mostre sono dedicate alle collezioni del museo, ricche di mille tesori... Da scoprire fino a gennaio 2023.