**Tv: è morto Lee Aaker, la baby star di 'Le avventure di Rin Tin Tin'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La popolarità di Aaker è legata alla serie televisiva per ragazzi "Le avventure di Rin Tin Tin" e alla sua interpretazione del piccolo Rusty, un bambino rimasto orfano durante un'incursione indiana e salvato dai soldati di una postazione di cavalleria di stanza a Forte Apache. Rusty e il suo fedele cane Rin Tin Tin furono protagonisti di 164 puntate con storie di frontiera che li vedevano muoversi nel Far West tribù di indiani, malviventi e avventurieri di ogni sorta.

In un'intervista del 2011, Aaker ha raccontato di aver ricevuto 250 dollari a episodio all'inizio delle riprese di "Rin Tin Tin", con il suo stipendio che era cresciuto fino a 500 dollari con l'ultima stagione. Dopo "Rin Tin Tin", ha recitato in tv "The Donna Reed Show", "Route 66" e "Il magico mondo di Disney", con l'ultima apparizione cinematografica in "Ciao ciao Birdie" (1963).

Aaker ha lasciato Hollywood prima dei 20 anni e ha poi ha lavorato come falegname per due decenni e ha insegnato a sciare ai bambini svantaggiati e a persone con disabilità a Mammoth Mountain in California, vivendo con la sua pensione 1.500 dollari al mese.