Tv: Coletta (Rai1), ' 'A grande richiesta' è operazione servizio pubblico per il pubblico'

·1 minuto per la lettura
Tv: Coletta (Rai1), ' 'A grande richiesta' è operazione servizio pubblico per il pubblico'
Tv: Coletta (Rai1), ' 'A grande richiesta' è operazione servizio pubblico per il pubblico'

Roma, 12 feb. (Adnkronos) – “Una trasmissione festosa, in un momento in cui abbiamo dimenticato questo aspetto. Un programma talentuoso e identitario del nostro Paese”. Stefano Coletta definisce così ‘A grande richiesta’, che partirà domani, per 5 prime serate sulla rete ammiraglia della Rai. “L’istanza identitaria è fortissima nel nostro Paese – ha detto il direttore di Rai1 nel corso della conferenza stampa di presentazione – così come nel mondo, in questo momento di pandemia e questa è un’operazione di servizio pubblico che risponde alle esigenze del pubblico, una dedica che il servizio pubblico fa alla platea. Da domani con Veronica Pivetti e Paolo Conticini porteremo avanti un racconto che il pubblico ci richiede: in 'Parlami d'amore', così si chiama la serata condotta dai due attori, potremo riascoltare le più belle canzoni d’amore alla vigilia di San Valentino che sfocerà comunque, finendo attorno alla mezzanotte, nel giorno della festa degli innamorati”.

A condurre la serie di eventi di ‘A grande richiesta’, Veronica Pivetti, Paolo Conticini, Flavio Insinna, Alberto Matano, Christian De Sica. “La semplicità è indispensabile nell’amore – ha aggiunto Coletta – In questo anno pandemico ho voluto consegnare quote di leggerezza. Ci sono canzoni contraddistinte da grande profondità ma evviva la leggerezza. Profondità, rigore, semplicità, ma anche leggerezza e ironia”.