Tv, Emilia Schule: "La mia Marie-Antoinette libera e ribelle, non fatua"

(Adnkronos) - La Francia ritorna sul suo passato tra sfarzo e grandeur. Dopo il trionfo della serie dedicata a Luigi XIV, il re Sole, immortala da 'Versailles' (30 episodi, in tre anni, con un consenso di pubblico pari all'89%) da stasera, sull'emittente francese Canal +, in programma il feuilleton franco britannico consacrato all'infelice regina Marie - Antoinette, creato e scritto da Deborah Davis (autrice al cinema di The Favourite) e interpretato dall'attrice di origine russa Emilia Schule accanto a Louis Cunningham che veste i panni di Luigi XVI.

"Confesso di essere stata, all'inizio, prevenuta nei confronti di Marie- Antoinette - ha dichiarato in una intervista al settimanale francese Point de vue Emilia Schule - Avevo visto il film di Sofia Coppola e letto la biografia di Stefan Zweig, ma dopo la lettura del primo episodio della serie tv è come se fossi entrata all'interno di un incubo. La 'nostra' Marie- Antoinette avrà una luce diversa. Donna moderna, libera, ribelle, che si batte, nel corso della sua breve esistenza, per l'uguaglianza e i diritti, per preservare la sua indipendenza".

Secondo Emilia Schule il 'ritratto' proposto da Canal + è completamente diverso da quello che ci è stato tramandato dai detrattori dell'infelice regina di Francia. "Nei suoi confronti c'è stata una campagna d'odio volta a discreditarla e distruggerla. Una donna incompresa. A torto accusata d'essere fatua, frivola, innamorata del lusso. Marie- Antoinette non era nulla di tutto questo. Criticava la corte e divenne facile esca e 'ostaggio' dei suoi denigratori sempre osservata, scrutata, giudicata".

Le riprese della serie tv sono durate oltre 6 mesi all'interno di Versailles, tra palazzi e castelli di incomparabile bellezza, nature e giardini mozzafiato. "Non sono mai stata su un set per così tanto tempo - ha proseguito Emilia Schule -Marie-Antoinette- Non è stato facile abituarmi ai corsetti, all'inizio soffrivo moltissimo, ma alla fine mi sono abituata. Una storia d'amore meravigliosa, quella tra la figlia dell'imperatrice d'Austria e il giovane delfino di Francia - ha confessato ancora- E' commovente vedere due adolescenti, costretti a sposarsi senza conoscersi. Nei primi 4 episodi nessuno di loro professa parola. Bisognerà aspettare la 5 puntata".