Tv: Magalli, 'condanna per frasi su Volpe? Nulla da dire, è una multa e anche sospesa'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 dic. (Adnkronos) – "Per ora non c'è niente da dire. E' una multa, ed è anche sospesa". Così Giancarlo Magalli commenta all'Adnkronos la notizia della sua condanna per diffamazione aggravata nei confronti di Adriana Volpe. Il conduttore, come lui stesso ha annunciato in un post su Facebook, è stato condannato ad "una multa (che non devo nemmeno pagare) una provvisionale (che non devo pagare) e le spese legali (che pagherò)". Magalli rivela poi di valutare la possibilità di fare opposizione. "Vedremo le motivazioni fra 15 giorni", annuncia all'Adnkronos.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli