Tv: Serena Rossi, ‘’Canzone Segreta’ è la carezza sul cuore di cui abbiamo bisogno’ (2)

·1 minuto per la lettura
Tv: Serena Rossi, ‘’Canzone Segreta’ è la carezza sul cuore di cui abbiamo bisogno’ (2)
Tv: Serena Rossi, ‘’Canzone Segreta’ è la carezza sul cuore di cui abbiamo bisogno’ (2)

(Adnkronos) – “La cosa che mi faceva più soffrire – ha detto Coletta – è che da tanto tempo su Rai1 non si dava spazio all'‘emotainment’. La ‘Canzone Segreta’ è un pretesto per raccontare tante persone e per mettere in scena la loro vita fatta di affetti e legami importanti. La 'Canzone' è l’occasione per riunirsi, dire e comunicare attraverso il gioco della sorpresa, con tanti ospiti noti, dal giornalismo alla musica, che si siederanno su una sedia bianca senza sapere che sorpresa riceveranno. In fondo, non potendoci vedere e abbracciare, abbiamo tralasciato anche le parole. Farlo guardandosi negli occhi ha un portato diverso e questo show fa tornare in televisione dopo tanto tempo il racconto emotivo, narrando una vita attraverso affetti ed elementi spettacolari, momenti musicali e narrativi per dirsi cosa si è l’uno per l’altro”.

“Il formato ha un ‘mood’ da prima serata – ha proseguito Coletta – non c’è nulla di troppo artificioso né di difficile, si mettono in gioco tante persone che siamo abituati a vedere in altro modo. La prima puntata avrà sette racconti con altrettanti ospiti – ha annunciato – da Luca Argentero a Veronica Pivetti, a Franca Leosini, a Carlo Conti, Marco Tardelli, Cesare Bocci e Virginia Raffaele. C’è il gioco del disvelamento di qualcosa che tu non ti aspetti: la sorpresa è il centro di questo formato, che sono i racconti di tanta vita, scritta con misura e, grazie a Serena, senza retorica. C’è il meccanismo dell’attesa, sulla sedia, che, come diceva Roland Barthes, è la parte più bella dell’amore. Abbiamo avuto il coraggio di provare idee nuove e mi auguro che questo formato sia il primo di una grande serie”.