Tv: Sky Tg24, domani per il ciclo di interviste Stories 'Coma_cose – Nostralgia' (2)

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Tra le domande, spazio anche per la vita privata dei due, come il racconto dell’incontro tra i due, che sono una coppia nella musica ma anche nella vita. "Ci siamo incontrati a Milano, 6-7 anni fa – ha detto Francesca -, lavoravamo nello stesso negozio e avevamo amici in comune. Ci siamo conosciuti e abbiamo quasi da subito iniziato a parlare di musica. Fausto mi ha raccontato di avere questo progetto musicale, con un po’ di canzoni nel cassetto, che però aveva mollato perché non aveva più stimolo e voglia di andare avanti. Entrambi vivevamo un momento di disillusione rispetto ai nostri sogni. Ci hanno licenziato di lì a poco e abbiamo colto l’occasione per provare a fare insieme qualcosa, a mettere insieme i nostri sogni e costruire qualcosa insieme. Fabio ha poi ricordato un aneddoto legato ai primi appuntamenti: penso che entrambi non abbiamo mai fatto un karaoke – ha detto -, se non la seconda volta che ci siamo incontrati. Con amici comuni siamo andati al karaoke, ci hanno buttato su questo palco e abbiamo duettato, era forse 'Hanno ucciso l’uomo ragno' degli 883. Poi non ci siamo più rivisti per due mesi. Dopo abbiamo iniziato subito a fare musica, ma quando Coma_Cose ha preso compimento era passato un anno da quel karaoke".

E ancora: cosa non sopportate l’uno dell’altro? E cosa considerate un pregio? "La sua fase mattutina – ha risposto Fausto -, il warm up. Abbiamo un gatto che ha una ‘manutenzione’ importante perché ha un po’ di problemi. Diciamo che Francesca è abbastanza burrascosa in questo iter, io dormirei in quel motivo in più. Mi allaccio anche io – risponde Francesca -. Lui quando si alza la mattina è subito sveglio, scende dal letto, arriva in cucina e comincia a parlare di argomenti anche abbastanza ricchi. Io non sono pronta a recepire del suono in quel momento, vorrei solo silenzio. Ma è una capacità che invidio, io non so mai quanto ci metto realmente a svegliarmi, invece lui subito. Quanto ai pregi, per Fausto un pregio di Francesca è il lato di irrazionalità, lei si butta molto più di me, lo apprezzo e le invidio questa dote di sapersi buttare, io sono un po’troppo riflessivo a volte mi perdo anche delle cose. Fausto è un bravo ascoltatore – ha risposto Francesca -, ti ascolta e non è scontato".

Durante la messa in onda dell’intervista comparirà un QR Code che permetterà, inquadrandolo con la telecamera del proprio smartphone, di accedere a una serie di contenuti speciali dedicati al cantante, disponibili sul sito Skytg24.it. Tutte le interviste di “Stories” sono anche proposte tra i podcast di Sky Tg24, sul sito skytg24.it e sulle principali piattaforme di podcasting.