Tv: su Sky Cinema dal 24 maggio 'American Skin' di Nate Parker (2)

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Nate Parker ha trascorso gran parte della sua vita e della sua carriera combattendo le ingiustizie sociali e creando contenuti che affrontano il tema della disparità delle comunità emarginate in tutto il mondo. Si è guadagnato per la prima volta l’attenzione della critica con il suo ruolo da protagonista in The Great Debaters – Il potere della parola di Denzel Washington. Nate ha interpretato il ruolo di protagonista in Red Tails prodotto da George Lucas. Con il suo debutto alla regia in The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo ha vinto il Gran Premio della Giuria e del Premio del Pubblico al Sundance Film Festival nel 2016.

E per l’occasione, su Sky Cinema Due, la collezione #BlackLivesMatter, con una serie di film che affrontano il tema della lotta contro il razzismo. Si inizia lunedì 24 alle 21.45, in multistart con Sky Cinema Uno, con 'American skin' (lunedì 24 alle 21.15 su Sky Cinema Uno e alle 21.45 su Sky Cinema Due).

A seguire: 'The birth of a nation – il risveglio di un popolo', l’esordio alla regia di Nate Parker, attore e regista di American Skin, che racconta una storia vera che ha ricevuto il Premio della Giuria al Sundance; il thriller ambientato nell’America degli anni 60 'Mississippi burning – le radici dell’odio' con Willem Dafoe e Gene Hackman, premiato al Festival di Berlino; 'Selma – la strada per la libertà', il film ambientato nel 1965 quando Martin Luther King guidò un gruppo di manifestanti a Selma, in Alabama, per ottenere il diritto di voto per gli afroamericani; 'Grido di libertà', la pellicola con Denzel Washington e Kevin Kline chiamati a interpretare l’attivista Steve Biko e il giornalista Donald Woods, uniti nella lotta all’Apartheid nel Sudafrica degli anni 70.