Tv2000: "Io credo" con Papa Francesco e Tg anche la domenica

Lzp

Milano, 10 set. (askanews) - "Io Credo" programma in otto puntate con l partecipazione di Papa Francesco e la conduzione di don Marco Pozza per la regia di Andrea Salvadore; il telegiornale anche la domenica con due edizioni alle 12 e 18.30 (tre dal lunedì al sabato) e sede di corrispondenza da Gerusalemme; docufilm originali prodotti da Tv2000 Factory. Sono alcune della novità di Tv2000, diretta da Vincenzo Morgante, per la stagione 2019/2020. Confermati tutti i volti popolari della rete fra cui Licia Colò con Il mondo insieme la domenica pomeriggio, Paola Saluzzi con "L'ora solare" dal lunedì al venerdì alle 14, Cesare Bocci con Segreti e Beatrice Fazi con Per Sempre e Beati Voi, Luigino Bruni ed Eugenia Scotti con Benedetta Economia.

"Sentiamo forte il senso di responsabilità. Il nostro linguaggio semplice, garbato, non esasperato o gridato è apprezzato ogni giorno dai nostro telespettatori. In Italia come all'estero. La nostra è una informazione certificata dalla verifica continua delle fonti. Il pericolo fake news è dietro l'angolo. Per questo non diamo le notizie seguendo la massa, ma cerchiamo di comunicare un fatto così come è accaduto", ha dichiarato Vincenzo Morgante, direttore di rete di Tv2000 e InBlu Radio e direttore del Tg2000.

Fra i documentari da segnalare Corridoi di Vita, che racconta il progetto umanitario finanziato dalla Cei che in due anni ha fatto arrivare in Italia - in modo legale e sicuro - cinquecento persone provenienti dai campi profughi in Etiopia. Fra le serie tv, da segnalare Maestri di Andrea Salvadore dedicata al mondo della scuola e Terramater una serie sull'ambiente, mentre fra i docufilm il Paolo VI di Monica Mondo per la regia di Alessandro Marconato. Simone Cristicchi e don Luigi Verdi, invece sono gli autori e i protagonisti di Le poche cose che contano, due serate televisive tra musica e racconti.

Potenziate anche la Prime Tv e la cineteca con grandi film del cinema internazionale, come The Letters di William Riead, Woodlawn di Andrew Erwin e la serie della Bbc, Casa Howard.

Novità importanti anche per la radio InBlu: da quest'anno alle tradizionali frequenze analogiche affiancherà anche un canale Dab, il Digital Audio Broadcasting con un palinsesto rinnovato. " Le sinergie fra radio e tv sono sempre più importanti e intendiamo svilupparle al meglio", ha dichiarato Morgante. "Penso alle nostre due emittenti TV2000 e InBlu Radio come a strumenti che permettono di arrivare nelle case, e sui dispositivi digitali, con un messaggio di qualità, uno sguardo rispettoso e profondo sulle persone e le loro storie", ha commentato mons. Stefano Russo, segretario generale Cei.