Tweet 'scherzoso' di Rai2 sulla gag della morte di Haber solleva una bufera

Voleva essere un tweet goliardico, ma ha sollevato un’ondata di critiche. Parliamo di quel messaggio che l’account ufficiale di Rai 2 ha scritto ieri sera su Twitter, mentre andava in onda Maledetti Amici Miei. “Alessandro Haber è morto” il cinguettio incriminato che ha mandato in allarme i fan dell’attore. Perché chi non stava guardando lo show, non sapeva che era tutto uno scherzo.

Alessandro Haber è morto: il tweet scatena la bufera

Era tarda sera, quando su Twitter è arrivato un annuncio shock. “NOTIZIA FLASH Rai2 ultima ora: E' MORTO ALESSANDRO HABER. L'attore si spegne all'età di 72 anni negli studi Voxson di Roma durante la puntata di Maledetti Amici Miei” è apparso sulla pagina ufficiale di Rai 2. https://twitter.com/RaiDue/status/1187487434533212160 LEGGI ANCHE: -- Che fine ha fatto Ottavia Piccolo? Ecco cosa fa oggi per vivere l'attrice che recitò al fianco di Alessandro Haber nella famosa serie tv anni 80 Molti utenti si sono allarmati, ma chi stava seguendo il programma in onda sulla seconda rete di Viale Mazzini, ha capito che era uno scherzo. Per qualcuno, di cattivo gusto. Già, perché proprio in quel momento nel corso dello show si stava celebrando un finto funerale dell’attore, che solo qualche minuto dopo è stato mostrato su Twitter. Haber era a centro studio in una bara, mentre intorno a lui con la faccia affranta vi erano gli amici e colleghi Rocco Papaleo, Sergio Rubini e Giovanni Veronesi. “Vuole sapere cosa diremo al suo funerale, per questo ci costringe ogni volta a rappresentarlo” spiega il regista toscano. [caption id="attachment_419436" align="alignnone" width="300"] foto: Twitter[/caption]

L’indignazione dei fan: "Non si scherza con la morte!"

Quell’annuncio del finto decesso, però, non è piaciuto ai tanti fan dell’attore e molti utenti lo hanno ritenuto una caduta di stile per un’azienda importante come quella di Viale Mazzini. “Penso sia uno scherzo idiota” ha scritto qualcuno. “Insultatevi da soli, a me costa troppa fatica” ha cinguettato un utente. “La Rai non può fare questi scherzi per avere audience, non si scherza con la morte” ha sbottato un’altra telespettatrice. In verità, c’è anche chi è rimasto nello spirito del gioco: “Posso avere una ciocca della barba di Haber come cimelio?” azzarda un fan. [caption id="attachment_419437" align="alignnone" width="298"] foto: Twitter[/caption] Insomma, Alessandro Haber non è morto, ma gli avrà fatto piacere che in tanti si sono addolorati davvero per la sua finta dipartita.