Twitter contro Dazn, Serie A in streaming parte tra le polemiche

·1 minuto per la lettura

La nuova Serie A targata Dazn parte tra le polemiche e l'ironia social. La rivoluzione che ha portato il calcio in streaming non sembra convincere tutti e in rete si parla già dei primi 'inconvenienti'. A partire dal buffering, un problema non certo nuovo per Dazn e che molti utenti di Twitter riportano postando le immagini dello scherma 'impallato'.

"E nonostante fibra in casa e tv oled guardo la partita con la stessa qualità che su roja directa"; "Non mi aspettavo niente ma sono già deluso"; "Domani con il quadruplo delle connessioni ci facciamo le risate..."; "Non si riesce a vedere una partita in streaming, come è possibile?", sono solo alcuni dei commenti che si leggono dopo nemmeno 45' di gioco di Inter-Genoa e Verona-Sassuolo, i due match del primo turno attualmente in corso.

C'è chi invece la butta sul ridere postando, ad esempio, le immagini di International Soccer, il mitico gioco del commodore 64: "Qui da me Dazn si vede abbastanza bene".

In merito agli inconvenienti riscontrati durante i primi match della Serie A, Dazn fa sapere che "c'è stato solo uno spike di qualche minuto su una delle cdn (la rete di server, ndr) globali all'inizio del match" e che il problema "è stato risolto in pochi minuti". "La app -dice Dazn- ora funziona regolarmente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli