Twitter e Facebook si difendono: su elezioni Usa noi imparziali

Ma la politica americana non sembra contenta