Twitter ha licenziato circa il 50% dei dipendenti

no credit

AGI - "Circa il 50%" dei dipendenti di Twitter "sarà colpito" dai licenziamenti in corso. E' quanto rivela un documento interno del social network consultato dall'Afp.

L'azienda californiana, che è stata acquistata da Elon Musk la scorsa settimana, e che alla fine di ottobre contava quasi 7.500 dipendenti, ha avviato un'ondata di licenziamenti in tutto il mondo e ha annunciato la chiusura temporanea dei suoi uffici.