Twitter punta sullo swipe per velocizzare la condivisione delle foto

Con l’ultimo aggiornamento alla propria app, infatti, Twitter rende più facile la condivisione delle fotografie. (Credits – Getty Images)

Restare al passo dei tempi, lottare alla pari con i concorrenti più agguerriti sul mercato, in particolare Instagram e Facebook. Twitter si rifà il look, ma soprattutto cambia radicalmente la modalità per scattare e condividere le foto, una delle armi delle avversarie e uno dei must sui social network.

Con la condivisione delle foto che è diventata una delle mode principali sui social network e che ha permesso ad app come Instagram di scalare rapidamente le classifiche tra i social più utilizzati – soprattutto dai più giovani – ecco che anche Twitter si adatta ai tempi.

Con l’ultimo aggiornamento alla propria app, infatti, Twitter rende più facile la condivisione delle fotografie. Sarà sufficiente far scorrere la schermata principale verso sinistra per accedere alla modalità fotocamera. Twitter introduce, quindi, la modalità swipe già molto apprezzata dagli utenti di tanti smartphone e social. Dopo aver scattato la foto, l’utente potrà modificarla a suo piacimento, aggiungendo un filtro o degli adesivi, per poi twittarla.

“È facile condividere un’idea twittando ma lo vogliamo rendere ancora più semplice e far condividere agli utenti ciò che vedono con foto e video. Twitter vuole aiutare gli utenti a catturare ciò che vedono e condividerlo con l’audience giusta. Questo aggiornamento è un’evoluzione dei tweet in questa direzione” ha dichiarato il vicepresidente ai prodotti di consumo, Keith Coleman.

Twitter è stato creato nel marzo 2006 da Jack Dorsey, Noah Glass, Biz Stone ed Evan Williams e lanciato nel luglio dello stesso anno. Il servizio ha rapidamente guadagnato popolarità in tutto il mondo. Nel 2012 ha raggiunto i 500 milioni di iscritti e 200 milioni di utenti attivi che accedono almeno una volta al mese. Nel 2013 era uno dei dieci siti più visitati ed è stato descritto come “l’SMS di Internet”. A partire dal 2016, Twitter contava oltre 319 milioni di utenti attivi mensilmente.

Potrebbe anche interessarti:

Google ha trovato 6mila account che spacciano fake news in Italia

Spotify denuncia Apple all’antitrust

Le difficoltà più complicate da risolvere della storia di Facebook